TrasparenzaAltri contenutiAccesso CivicoAccesso civico semplice

ACCESSO CIVICO “SEMPLICE”

L'accesso civico è il diritto di chiunque di chiedere documenti, informazioni o dati soggetti a pubblicazione obbligatoria sul sito istituzionale, ai sensi del Decreto Legislativo 14 marzo 2013, n. 33 e s.m.i., che Acquedotto del Fiora S.p.A., nella sua qualità di società a partecipazione mista pubblico-privata non a controllo pubblico, abbia omesso di pubblicare.

Per l’individuazione dei dati/documenti/informazioni oggetto di obbligo di pubblicazione si rinvia all’Allegato 1 alla Determinazione ANAC n. 1134 del 8/11/2017 “Nuove   linee guida per l’attuazione della normativa in materia di prevenzione   della corruzione e trasparenza da parte delle società e degli enti di   diritto privato   controllati e partecipati dalle pubbliche amministrazioni e degli enti   pubblici economici” (pubblicata nella Gazzetta Ufficiale - Serie Generale n. 284 del 5 dicembre 2017). 

L'accesso civico è strumentale a garantire il rispetto degli obblighi di pubblicazione da parte della Pubblica Amministrazione. In altri termini costituisce un rimedio alla mancata osservanza del dovere di trasparenza.

 

Come si presenta l'istanza

L'istanza dovrà identificare i dati, le informazioni o i documenti richiesti. Per presentare la domanda si potrà utilizzare il modulo allegato debitamente compilato. Le richieste generiche saranno considerate inammissibili dall''ufficio che chiederà all'interessato di precisarne l'oggetto.

L'istanza deve essere sottoscritta e corredata dalla copia del documento d'identità del sottoscrittore, fatta eccezione per i casi in cui la stessa sia stata sottoscritta digitalmente ovvero trasmessa tramite casella di posta elettronica certificata di cui all'art. 65, c. 1, lett. cbis del D.Lgs. 82/2005 e s.m.i.

Sono previste le seguenti modalità di presentazione dell’istanza:

Il rilascio di dati o documenti in formato elettronico o cartaceo è gratuito, salvo il rimborso del costo effettivamente sostenuto e documentato dalla Società per la riproduzione su supporti materiali.

 

Il procedimento

Sia in caso di accoglimento che di rifiuto, il procedimento deve concludersi con provvedimento espresso e motivato entro trenta giorni dal ricevimento della richiesta, con comunicazione all'interessato. In caso di accoglimento, Acquedotto del Fiora S.p.A. procede alla pubblicazione sul sito del documento richiesto ed alla comunicazione al richiedente dell'avvenuta pubblicazione con indicazione del relativo collegamento ipertestuale.

In caso di diniego totale o parziale dell'accesso o di mancata risposta entro il termine di trenta giorni il richiedente può fare ricorso all’Amministratore Delegato utilizzando il modello in allegato, da inviare via mail all'indirizzo di posta elettronica accessocivico@fiora.it  , o PEC protocollo@pec.fiora.it o, infine, tramite posta all'indirizzo: Acquedotto del Fiora SpA via Mameli 10, 58100 Grosseto.

 

 

Il titolare della gestione delle richieste di accesso civico “semplice” ai sensi dell’art. 5 comma 1 del D.Lgs 33/2013 e ss.mm.ii è la Dott.ssa Irene Conti.

 

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

Art. 5 del D.Lgs. 33/2013 e s.m.i.

Ultimo aggiornamento: 29/3/2018

ACCESSO CIVICO “SEMPLICE”

L'accesso civico è il diritto di chiunque di chiedere documenti, informazioni o dati soggetti a pubblicazione obbligatoria sul sito istituzionale, ai sensi del Decreto Legislativo 14 marzo 2013, n. 33 e s.m.i., che Acquedotto del Fiora S.p.A., nella sua qualità di società a partecipazione mista pubblico-privata non a controllo pubblico, abbia omesso di pubblicare.

Per l’individuazione dei dati/documenti/informazioni oggetto di obbligo di pubblicazione si rinvia all’Allegato 1 alla Determinazione ANAC n. 1134 del 8/11/2017 “Nuove linee guida per l’attuazione della normativa in materia di prevenzione della corruzione e trasparenza da parte delle società e degli enti di diritto privato controllati e partecipati dalle pubbliche amministrazioni e degli enti pubblici economici” (pubblicata nella Gazzetta Ufficiale - Serie Generale n. 284 del 5 dicembre 2017).

L'accesso civico è strumentale a garantire il rispetto degli obblighi di pubblicazione da parte della Pubblica Amministrazione. In altri termini costituisce un rimedio alla mancata osservanza del dovere di trasparenza.

Come si presenta l'istanza

L'istanza dovrà identificare i dati, le informazioni o i documenti richiesti. Per presentare la domanda si potrà utilizzare il modulo allegato debitamente compilato. Le richieste generiche saranno considerate inammissibili dall''ufficio che chiederà all'interessato di precisarne l'oggetto.

L'istanza deve essere sottoscritta e corredata dalla copia del documento d'identità del sottoscrittore, fatta eccezione per i casi in cui la stessa sia stata sottoscritta digitalmente ovvero trasmessa tramite casella di posta elettronica certificata di cui all'art. 65, c. 1, lett. cbis del D.Lgs. 82/2005 e s.m.i.

Sono previste le seguenti modalità di presentazione dell’istanza:

Il rilascio di dati o documenti in formato elettronico o cartaceo è gratuito, salvo il rimborso del costo effettivamente sostenuto e documentato dalla Società per la riproduzione su supporti materiali.

Il procedimento

Sia in caso di accoglimento che di rifiuto, il procedimento deve concludersi con provvedimento espresso e motivato entro trenta giorni dal ricevimento della richiesta, con comunicazione all'interessato. In caso di accoglimento, Acquedotto del Fiora S.p.A. procede alla pubblicazione sul sito del documento richiesto ed alla comunicazione al richiedente dell'avvenuta pubblicazione con indicazione del relativo collegamento ipertestuale.

In caso di diniego totale o parziale dell'accesso o di mancata risposta entro il termine di trenta giorni il richiedente può fare ricorso all’Amministratore Delegato utilizzando il modello in allegato, da inviare via mail all'indirizzo di posta elettronica accessocivico@fiora.it , o PEC protocollo@pec.fiora.it o, infine, tramite posta all'indirizzo: Acquedotto del Fiora SpA via Mameli 10, 58100 Grosseto.

Il titolare della gestione delle richieste di accesso civico “semplice” ai sensi dell’art. 5 comma 1 del D.Lgs 33/2013 e ss.mm.ii è la Dott.ssa Irene Conti.

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

Art. 5 del D.Lgs. 33/2013 e s.m.i.

Ultimo aggiornamento: 29/3/2018

SEGNALAZIONE GUASTI
tutti i giorni 24h/24h

800.35.69.35
gratuito da telefono fisso e cellulare

SUPPORTO SERVIZI ONLINE
operatori telefonici dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00
ed il sabato dalle 9.00 alle 13.00
non attivo nei giorni festivi

0564.97.64.01
chiamata con costi a carico del chiamante

RICHIESTE COMMERCIALI
operatori telefonici dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00
il sabato dalle 9.00 alle 13.00

800.88.77.55
gratuito da telefono fisso
199.11.44.07
da cellulare - servizio a pagamento

clicca qui per vedere
tutti gli orari
degli sportelli fiora

SERVIZIO SMS
INVIA L'AUTOLETTURA DEL CONTATORE

339.9942974

codiceutenza#codicecliente#autolettura

  • 20/04/2018
    Acquedotto del Fiora cosponsor della Fiera del Madonnino

    Acquedotto del Fiora rinnova il proprio sostegno alla Fiera del Madonnino. Il gestore del servizio idrico integrato delle province di Grosseto e Siena sarà cosponsor della 40esima edizione della fiera campionaria che si tiene dal 21 al 25 aprile al Centro Fiere di Grosseto, confermando così.... leggi tutto
  • 26/04/2018
    Cetona, intervento di manutenzione programmata sulla rete idrica

    Giovedì 26 aprile dalle 9 alle 16 i tecnici di Acquedotto del Fiora effettueranno un intervento di manutenzione programmata sulla rete idrica di Cetona. I lavori determineranno la temporanea sospensione dell'erogazione di acqua alle utenze situate in tutto il paese di Cetona, nella zona I.... leggi tutto